Scuola

Roma e Norcia, due web radio studentesche per rinascere dal terremoto

“Radio Rossellini” e “Radio battaglia”, due web radio “gemelle” fatte dagli studenti delle scuole superiori per “rinascere dopo il terremoto”. E’ l’iniziativa degli studenti di due istituti superiori di Roma e Norcia, il “Cine Tv Rossellini” e l’istituto omnicomprensivo “Battaglia”.

Nate con l’aiuto della Siae e di altri numerosi donatori privati, Radio Rossellini a Roma e Radio Battaglia a Norcia, inaugureranno le trasmissioni nelle prossime ore, dopo un faticoso lavoro di allestimento che ha visto i due istituti scolastici realizzare un progetto di rete in pochissimi mesi.

La prima trasmissione inaugurale si terrà da Roma domani pomeriggio, in occasione della mostra in memoria di un’allieva del ‘Rossellini’ scomparsa ad Amatrice, Federica Corsaro, che frequentava il corso serale di fotografia. Presso la sede dell’istituto romano, in via Giuseppe Libetta, verrà consegnata una targa da parte dei compagni di classe ai genitori di Federica e potranno essere ammirate le sue opere esposte nella sala mostra, nella sua scuola.

Dopodomani, invece, il via della programmazione dell’emittente nursina.

L’idea delle due web radio è nata poco dopo il terremoto del 30 ottobre. Il “Cine-Tv Rossellini”, punto di riferimento nazionale per la formazione statale nelle discipline della comunicazione televisiva e cinematografica, nella tecnica del suono, il multimediale, la fotografia, ha deciso di condividere le competenze dei propri studenti con quelli di Norcia. I ragazzi romani hanno fatto amicizia con i compagni umbri e li hanno raggiunti più volte, prima allestendo da zero una piccola emittente identica alla propria, poi aiutandoli a realizzare un palinsesto e idee di programmi, con “il fine – spiegano i promotori dell’iniziativa all’agenzia Ansa – di creare un punto di riferimento culturale in una zona così ricca di storia e di arte, di memoria, di tradizioni, di bellezze ambientali”.

“Una toccante avventura di crescita, per rinascere insieme”, aggiunge il docente del Rossellini, Francesco Ferrari, nativo di Norcia, coordinatore del progetto. Uno dei jingles creati da Pietro, uno dei giovani redattori di Radio Battaglia, per lo start day di sabato 8 aprile alle ore 11 dalla scuola  di Norcia, testimonia, seppure ironicamente, questa voglia di guardare avanti con energia: “Radio Battaglia: una giovane voce, contro la faglia!”.